Come Configurare l'SNTP


.+ CNR-IRITI * F. Pollastri * sntpconf.txt.it * 19950907 .-
----------------------------------------------------------

SUGGERIMENTI PER LA CONFIGURAZIONE DI SNTP

Per configurare l'SNTP per Windows for Workgroups, Windows 95 oppure
Windows NT su PC e' sufficiente seguire questi suggerimenti, oltre
ovviamente a leggere l'help di cui e' dotato il programma.


1. Preliminari

a.	Aver configurato il TCP/IP sul PC su cui deve girare SNTP. 

b.	Aver connesso il PC alla rete Internet con funzionalita' Full Node.

c.	Avere la raggiungibilita' attraverso Internet del server NTP su 
	cui ci si vuole sincronizzare.

d.	Installare il file bwcc.dll o bwcc32.dll come indicato nelle
	istruzioni del file readme.txt di SNTP.


2. Configurazione

a.	Per avviare automaticamente SNTP mettere la sua icona nella 
	finestra di avvio. La versione reperibile liberamente in rete, ad 
	ogni avvio apre una finestra chiedendo OK. La versione a 
	pagamento no.

b.	Nella finestra successiva (quella principale) occorre indicare:

	- NTP Server "aaa.bbb.ccc"
	  indirizzo Internet del server NTP a cui ci si vuole 
	  sincronizzare, ad esempio "ntp.iriti.cnr.it" per il server 
	  dell'IRITI. E' possibile indicare anche l'indirizzo numerico, ma 
	  e' sconsigliabile perche' piu' soggetto a cambiamenti nel corso 
	  del tempo.

	- Initial Poll "60"
	  Intervallo iniziale in secondi con cui il SNTP interroga il server.
	  60 va bene nella maggior parte dei casi.
	  SNTP automaticamente misura la deriva del tempo del PC rispetto
	  al server ed estende l'intervallo di interrogazione alla massima 
	  ampiezza (ma non oltre 16 volte l'intervallo iniziale) che
	  consente di mantenere il tempo del PC rispetto al server entro
	  l'errore specificato dal parametro Max Delta.
	  Questo modo di funzionamento consente una veloce convergenza iniziale 
	  del tempo del PC rispetto a quello del server di riferimento ed a 
	  regime la massima riduzione di traffico sulla rete e sul server. 

	- Max Delta "100"
	  Massimo errore a regime in millisecondi tra il tempo del PC e
	  quello del server di riferimento.
	  
c.	Premendo il pulsante Set TZ si apre la finestra di configurazione 
	del fuso orario, dove occorre indicare:

	Time zone (fuso orario)

	- Standard Name "CET"
	  Nome del fuso orario. Per l'Italia e' CET (tempo medio dell'Europa 
	  centrale)

	- Daylight Saving Name "CES"
	  Nome dell'ora legale estiva. Per l'Italia e' CEST (tempo medio estivo 
	  dell'Europa centrale). Purtroppo SNTP accetta solo 3 lettere 
	  (un baco).

	- Offset from UTC "-01:00"
	  Differenza rispetto al tempo UTC (in prima approssimazione UTC 
	  = GMT tempo del meridiano di Greenwich). Per l'Italia e' -1.

	Start of Daylight Saving Time (inizio ora legale estiva)

	- Ordinal "last"
	- Day of week "Sunday"
	- Month "March"
	- Time "02:00"

	End of Daylight Saving Time (fine ora legale estiva)

	- Ordinal "last"
	- Day of Week "Sunday"
	- Month "October"
	- Time "03:00"

	I mentalmente pigri possono lasciare i parametri di inzio/fine
	dell'ora estiva in bianco ed agire sull'offest from UTC, mettendo
	-01:00 per l'ora invernale e -02:00 per l'ora estiva, operazione che 
	bisogna ricordarsi di fare ad ogni cambiamento di ora.

	Chiudere la finestra dando OK.

d.	Dalla finestra principale, si puo forzare a mano 
	un'interrogazione del server NTP di riferimento premendo il
	tasto Set Time.

e.	Se la differenza tra il tempo del PC e quella del server di 
	riferimento e' troppo grande SNTP non corregge l'ora del PC.
	Occorre farlo prima a mano con il comando time di DOS o dal
	pannello di controllo di Windows anche in modo approssimativo,
	errori dell'ordine di decine di minuti non hanno importanza. 
	Poi, per verificare se funziona, richiedere la correzione del tempo 
	del PC premendo il tasto Set Time della finestra principale di
	SNTP.


----------------------------------------------------------
.+ CNR-IRITI * F. Pollastri * sntpconf.txt.it * 19950907 .-


F. Pollastri - Il tempo di Internet